venerdì 12 agosto 2016

assenze e mancanze

oggi il dolore è forte. è come se fosse ieri, oggi... non passa, non può passare,.mi manchi e il cuore duole, si squarcia .. mi manchi e lo grido alla luna, lo grido al cielo, la tua assenza è così pesante, che toglie il respiro, ti vedo in ogni dove, ti sento in ogni odore... ti penso, e piango, e urlo MAMMA MI MANCHI....mi manchi talmente tanto, che vorrei essere con te.. vorrei un tuo abbraccio un tuo sorriso, una sola tua parola, ma niente torna...tutto è stato, spero solo che ci sia vita oltre, spero di poterti riabbracciare mammina mia.. di poggiare la mia testa al tuo seno, di poter dire, sono a casa,. sono con te... nulla mi consola. nulla mi placa.. è solo dolore eterno dolore e tu non sei accanto a me...

quanti dolori in questo cazzo di vita.. 
a che serve vivere se non hai nulla? vita è dolore, sofferenze... lacrime...

se tu non ci sei, se lui non c'è..
assenze.. 
mancanze..

ti cerco e tu non rispondi
ti cerco e non ci sei
vi cerco e il mio cuore lacrima, corona di spine sul mio capo, dolore che non sminuisce, ma che accresce.
la voglia di vederti, di parlare con te, di chiamarti di urlare il tuo nome MAMMA MAMMA MAMMA

e tu figlio mio sempre assente, sempre assente, sempre lontano...

quanti vuoti impossibile colmarli,
quanti dolori, impossibile placarli

ho solo voglia di morire...
vorrei morire... Dio mio, non voglio vivere, non ne ho le forze,non ne ho le ragioni.. non ne ho scopi..
io ho solo vuoti, tanti, troppi.




3 commenti:

  1. Ti leggo sempre e ti sono vicino

    RispondiElimina
  2. grazie cara Ahimsa... un abbraccio a te

    RispondiElimina